21 ottobre 2016

Sì, è questo

Proprio questo il grado d'arte che mi fa dire sono a casa. Poi magari a voi non piace, o non vi dice niente. Sicuramente non tutti quelli che hanno guardato questi lavori li avranno trovati interessanti, forse alcuni neppure li avranno capiti, ma il bello sta qua, nella stupenda multiformità del gusto. Nel senso che fin tanto che esisterà un gusto personale ci sarà posto per tutti noi che al bello in qualche modo partecipiamo attivamente. Quando il gusto sarà uno per tutti... bè, allora staremo a vedere che succede. Si può sempre scegliere di cavalcare la tigre e omologarsi. Oppure cambiare mestiere. Oppure continuare una propria ricerca del bello in barba all'omologazione e fare la fame, sì, ma con dignità.   






1 commento:

Cristina d'Antonio ha detto...

Express yourself!!!