12 agosto 2016

Global Talent Search

Ed ecco finalmente la tavola per il Global Talent Search. Non ricordavo tirate di lavoro così dure fin dai tempi della laurea. Quattordici ore quasi di fila, fantastico. Sono soddisfatta. Non so che storia avranno questi miei gattini strambi, se saranno apprezzati oppure scartati, in fondo la qualità dei lavori del GTS è sempre altissima, è una competizione a livelli stellari, ma una cosa è certa, ho vinto io: ho trovato la strada.
Non vedo l'ora di sbirciare nella galleria dei lavori. Siamo in seicento, ce ne saranno di tesori!
In bocca al lupo a tutte le mie compagne di corso. E mille volte grazie alla cara Lilla, che bel mondo colorato ha messo su. Ora ci va un riposo.


Nessun commento: