24 gennaio 2016

E cinque. Fatto.

Ed ecco l'ultimo. Tirate come queste non ne facevo dai bei tempi. Fortuna che esiste la notte. Il mercato di riferimento per quest'ultimo compito del Mats A era quello degli articoli da regalo. L'unico vincolo, che ci fosse una pochette. E questo è quanto. Parecchie ore di Illustrator e photoshop per l'ultima schioppettata del corso, e devo dire che ho imparato più in queste cinque settimane di studio "adulto" che in molti mesi passati sui banchi dell'accademia. Non credo sia un caso. 
Non appena avrò sistemato tutti gli altri lavori del Mats A (con qualche tocco di magia) metterò in un posto tutto in sequenza, promesso. Bello vedere la progressione, no? Dovesse incoraggiare qualcun altro di voi a provarci... Io so solo che benedico il giorno in cui ho scovato Lilla Rogers e il suo Mats.
Buona settimana a tutti!





Nessun commento: