12 dicembre 2016

Il meglio da Instagram

Questo è il mio best nine 2016, ossia le nove immagini che sono piaciute di più dal mio account di Instagram. Tranne due, sono tutti lavori fatti per i vari corsi che ho seguito in questi mesi, e che sto seguendo ancora (Make Art That Sells e Make It In Design).
Quanti ricordi.
Che anno importante, e duro, e bello.
Ma è solo l'inizio, vi assicuro.


13 novembre 2016

Riposino

Un piccolo riposo prima di dare il via al nuovo progetto (un racconto) che aspetta da fin troppo tempo. E perché non mettere le mani su qualche vecchio lavoretto alla luce delle cose imparate di fresco? Voilà.
A racconto finito, e spero presto, mi dedicherò a qualche coordinato per l'Home Décor, è una promessa. 
Buon inizio di settimana gente! 



11 novembre 2016

Collezione Soli e colori

Vado avanti definendo le linee della collezione Soli e colori. Credo di inviare la prima tavola delle due per la vetrina dei diplomati, mi piace molto la tavolozza che è venuta fuori.  



10 novembre 2016

Graduate showcase in progress

Ecco quattro tavolette di riassunto del modulo 1 tra le quali sceglierò quella da mandare per la vetrina dei diplomati. Sunny Blue e Flower Power in due diverse combinazioni. Ancora non so quale mandare. Voi quale scegliereste? Un ricco tirasmisù a chi mi aiuta.
Bisogna sempre chiedersi quale design potrebbe prestarsi meglio per essere riprodotto, ad esempio su stoffa, per dei bei cuscini, per un copriletto... oppure su carta da parati. Certo i gusti sono gusti, e a quanto pare c'è posto un po' per tutti, ma un minimo di oggettività esiste anche in questo campo. Allora? Chi si pappa il tiramisù?
Comunque con questo stavolta abbiamo chiuso per davvero. Prossime tappe saranno, tempo permettendo, il MATS B, la Winter School del MIID a gennaio e a febbraio il modulo 2, sempre del MIID. 
Ora devo assentarmi qualche giorno per un impegno letterario che mi porterà via molte energie, temo. Non vorrei, ma mi tocca.
Ciao a tutti e buon uik!







4 novembre 2016

Lady Alkemilla Studio

Come promesso ecco la foto con le carte da regalo che magicamente sono uscite dalla mia stampante stanotte. Fanno figura, sembrano vere. Mi si è aperto un mondo. Per provare che effetto facevano ci ho incartato tre dischi di prog rock contemporaneo che ancora devo ascoltare e adesso mi dispiace troppo scartarli.
E se chiamassi tutta questa baracca Lady Alkemilla? Sì, fa british, mi piace.
Buon venerdì da Lady Alkemilla ^_^


E vai col Natale!

E questo è il mio pezzetto finale, in tema natalizio già che ci siamo. Contenta io. Direi che questo diploma me lo sono meritato, modestia a parte. E sempre per restare in tema, intanto impacchetto qualcosa con la carta da regalo che ho fatto dai compiti di questo corso. Poi fotografo e metto qui. Peccato per la qualità della stampa... insomma, così così, da stampante casalinga che è fin troppo brava per il lavoro che le do da fare poverina. Ops, finito l'inchiostro.  




3 novembre 2016

Diploma/3

Ecco sì, adesso mi considero diplomata, per l'esattezza un terzo di diplomata al MIID. Sto ancora trafficando coi pattern, ma il corso è finito e ho portato a termine tutto quello che c'era in sospeso. Bilancio dell'esperienza? Molto positivo. In questo anno di corsi online ho imparato veramente tanto, soprattutto a buttarmi coi progetti, senza l'atavica paura di sbagliare. Anzi, sbagliando eccome, con gusto, con divertimento, perché è ogni volta che sbagli che fai un passetto avanti, mica quando tutto fila liscio. Quando mai si è visto che essere infallibili aiuti a crescere?  Grazie Rachael Taylor. Grazie bravissime compagne di corso. Che piacere rimirare quello che fate. 


Non starebbero bene per dei cuscini?

Ed ecco altri due giochini a tema floreale, varianti dello stesso pattern nato da vecchi schizzi a inchiostro che ho fatto per il MATS A lo scorso inverno, o meglio da dettagli di una tavola definitiva, non dico quale perché mi appello al segreto professionale, visto che fa tanto cool. A questo punto credo di aver finito con il modulo 1 dell'ABSPD. 
Mhm... In realtà mi sembra manchi ancora qualcosa. Ma che cosa? Che sto dimenticando?



1 novembre 2016

Miid ultime battute

Altri lavori per il primo modulo dell'Art and Business of Surface Pattern Design (MIID). Il primo, in due varianti, è un progettino per una carta da regalo. Il secondo, sempre in due varianti, un possibile scozzese. Ora mi dedico ai compiti che ho lasciato dietro e anche questo corso è finito.   





28 ottobre 2016

Sunny Blue per cominciare

Stasera per il primo dei compiti dell'ABSPD M1 di questa settimana (siamo alla quinta, ossia il corso sta finendo e io sono indietrissimo) ho messo mano a uno dei miei pattern preferiti, fatto per la Summer School di quest'anno, e ho cambiato la palette rinfrescandola con un pizzico di glamour. Sunny Blue è il risultato. Coordinato che vedrei bene per una tovaglia o anche per un bel vestito da signora estrosa. Sono soddisfatta. Credo che questa cosa diventerà una collezione. 


27 ottobre 2016

Altro medaglione

Altro medaglione mentre la terra trema. Solo questo stasera.


24 ottobre 2016

Un party nel foulard

Ecco il mio secondo compito per la quarta settimana del MIID modulo 1. Si trattava di ideare un pattern a tema celebrativo per un foulard usando solo quattro colori. Ora io non so se coi colori ho azzeccato, anche perché a volte mi faccio prendere la mano, ma il risultato mi piace tantissimo. Ho usato i miei bravi pennelli fai-da-te di photoshop e la tavoletta grafica, stavolta volevo fare la seria.
Forse Lilla mi direbbe di farmi le solite domande. Me le faccio e mi rispondo.
Mi sono divertita a fare questo? Sì sì, parecchio. Eccome se mi sono divertita. Continuo a imparare cose nuove, fantastico, questa sensazione mi piace tanto, spero non passi mai.
Mi metterei una sciarpa così? Penso di sì, anzi forse farei anche un pochino la fanatica.
Che cosa pensi di questi corsi? Molto ma molto bene. In un anno ho fatto talmente tanti progressi che non mi riconosco più nelle cose che facevo prima. Felice io.


21 ottobre 2016

Layer addicted

Quando si dice la droga... Ecco, potrei passarci le ore, adesso l'avete capito. Drogata di livelli. Mi vedesse il mio buon maestro d'arte, il caro Tullio De Franco, chissà che mi direbbe... 



Sì, è questo

Proprio questo il grado d'arte che mi fa dire sono a casa. Poi magari a voi non piace, o non vi dice niente. Sicuramente non tutti quelli che hanno guardato questi lavori li avranno trovati interessanti, forse alcuni neppure li avranno capiti, ma il bello sta qua, nella stupenda multiformità del gusto. Nel senso che fin tanto che esisterà un gusto personale ci sarà posto per tutti noi che al bello in qualche modo partecipiamo attivamente. Quando il gusto sarà uno per tutti... bè, allora staremo a vedere che succede. Si può sempre scegliere di cavalcare la tigre e omologarsi. Oppure cambiare mestiere. Oppure continuare una propria ricerca del bello in barba all'omologazione e fare la fame, sì, ma con dignità.   






20 ottobre 2016

Ricerca

Sì. Ora ci siamo. Questo è quello che volevo. Il grado di arte al quale volevo arrivare partendo da dove ero, e quello dal quale partirò oggi per arrivare domani chissà dove. E che sia arte digitale o fatta con mezzi tradizionali importa poco, vale per la cosa in sé, in fondo parliamo di ricerca.  



Pattern again

Zitti zitti siamo arrivati alla quarta settimana del MIID modulo 1. Si parla, ovviamente, di pattern. Esperimentini con figure variamente ritagliate. E io, visto che sembrava il momento opportuno, ne ho approfittato per mettere a frutto anche le cose che ho imparato nel corso di Stephanie Fizer Coleman, Photoshop for Illustrators. Il risultato mi piace. I pennelli sono quelli che mi sono costruita io, le figure sono fatte col mouse, ma l'idea, quando viene il tempo di farlo, è mettere mano alla fantastica tavoletta grafica e fare tutto per benino. 
Ora sì, buonanotte.

So we've arrived at the forth week of the ABSPD module 1. Dealing with patters, from the very beginnig. I've combined some figures of mine, made by hand or digitally drawn using my own Photoshop brushes, as I've learned in fantastic Stephanie Fizer Coleman ecourse for illustrators. 
I promise to be more precise. But not tonight, sorry. It's late. Time to sleep. Zzzzzzzzzzzzzzz...






14 ottobre 2016

Hallo

Have a nice weekend!


12 ottobre 2016

Pennellando

Keep experimenting with my own ps brushes. I'm happy of what it's coming out.



11 ottobre 2016

Notturno con pennelli

Altro cavallino coi pennarelli acquarello della mia collezione personale nuova di zecca. Non badate al disordine, sto lavorando col mouse.


10 ottobre 2016

Pennelli DIY

Sto sperimentando nuovi pennelli artistici in Photoshop, anzi no, non li sperimento, li costruisco proprio. Sono partita ispirandomi ai pennelli professionali di gente come Kyle T. Webster e Nicolai di GrutBrushes, ne ho acquistati alcuni, devo dire molto buoni. Mi studio le impostazioni per poi adattarle ai miei pennelli personali, creati giorni fa seguendo il corso Photoshop for Illustrator di Stephanie Fizer Coleman. Il risultato è super, molto contenta io. Per cui ora va da sé che mi organizzi una bella libreria di strumenti tutti miei. 
Photoshop non ti temo più! 
Grazie Stephanie! 


4 ottobre 2016

Qualcosa di colorato

Piccola vetrinetta del MIID Summer School 2016, per l'advanced track. C'è il mio pattern fiorelluto. Devo dire che non sfigura tra tanti bel lavori, nonostante sia la parte avanzata del corso che in teoria non avrei dovuto fare, visto che sono poco più che agli inizi. Ma facciamo finta.
Mi andava di pubblicare qualcosa di colorato.



3 ottobre 2016

Intervallino

Intervallino.
Il MIID modulo 1 procede ma al momento non ho cose decenti da mostrarvi, per cui un diversivo ci sta sempre bene. Fata Ondina. 
Queste sere mi sto concentrando sul corso Photoshop for illustrators della Fizer Coleman e devo dire che mi prende un sacco, tanto che disegna disegna arrivo a notte fonda come niente fosse. Potrei mostrare qualcosa di quel corso, mi direte. Ma no, credetemi, è meglio di no, lo faccio per voi. Stiamo ancora in ambito di ricerca. E di zozzeria se ne produce parecchia. 
Buona settimana!



1 ottobre 2016

Goodnight

Intervallino mentre studio la lezione di oggi del MIID modulo 1. Tanto per non scordare mai i quadri che ho fatto con amore e che non ho più. Buonanotte a tutti.


30 settembre 2016

Giallo e grigio, bella coppia

Cosa c'è sul cavalletto oggi, in attesa del tempo che serve per dare le ultime pennellate. Ogni tanto lo ritiro fuori. I colori non corrispondono al vero, ce ne sono molti di più di due, ma in effetti dovendo ancora lavorarci su è possibile anche che alla fine ci assomiglino pure. Tra l'altro la combinazione giallo/grigio al momento mi sta piacendo molto. Chi lo sa che non decida di finirlo a due colori. Poi con la pittura è così. Sai da dove parti ma non sai dove arrivi. Tutto molto all'impronta. E va bene così.

What's on my easel now, waits for me to find the time for giving the last brush strokes. Colours are a very different from real ones, at the moment I haven't got any better shot so I desaturated all but yellow.  




29 settembre 2016

Imparo da Lisa

Comincio stasera il corso online More sketchbook explorations di Lisa Congdon. Era da molto che volevo seguirlo e finalmente mi sono fatta coraggio, anche perché certe cose so già che mi serviranno per il corso Designing your way del MIID (modulo 1).
Gira che ti rigira arrivo sempre a notte fonda.  

Starting tonight my first Lisa Congdon ecourse: More sketchbook explorations on Creativebug. Think I'll love it.  


20 settembre 2016

Distrazioni

Per distrarsi a volte basta poco. Un quadernetto da due soldi. Due tubi di acrilico. Dell'inchiostro. Un pennello. Poi quello che viene viene. Sotto l'occhio buono di Fusi la dolce, che mi assiste, diciamo così.



17 settembre 2016

Febbre da corsi d'arte

Lavoro in digitale, ho trovato un interessantissimo corso online, Photoshop for Illustrators, di Stephanie Fizer Coleman, quello che mi mancava per far pace col software, dopo mesi a inventarmele tutte pur di evitarlo. Insegna trucchi sfiziosi per creare un bel corredo di strumenti personali, dai pennelli alle texture ai pattern, per arricchire le illustrazioni in modo che abbiano un aspetto meno scontato, praticamente pittorico. Iniziato ieri e già ci sono dentro con tutte le scarpe.  





16 settembre 2016

Lo sketchbook sott'acqua

Alla fine c'è stato un nubifragio, che ho beccato in pieno (tanto per dirne un paio: metro interrotta e tre chilometri a piedi sotto un'acqua forza nove a zampettare sui marciapiedi allagati con la pioggia pure dentro l'ombrello). E nel nubifragio il caro sketchbook, quello famoso, ha preso l'acqua e ora è molle. Non so se si riprenderà mai, questa cosa mi disturba tanto. 


Funny drawings

Disegno, metto giù acrilici a spatolate, acquarelli alla cieca, come viene viene, che gusto. A volte mi dimentico quanto è bello disegnare in libertà, senza badare al risultato. Ed ecco qua. Nel blocco da due soldi che sempre più assomiglia allo sketchbook del cuore. 



12 settembre 2016

Mentre aspetto

Intanto che aspetto che inizi il primo modulo del MIID rispolvero vecchie glorie a cui do colori nuovi. Mi va di pasticciare coi colori. Mi va di tenere Brille sempre fresco. 
Buon inizio settimana.


9 settembre 2016

Let's dance!

Ormai siamo in ballo, balliamo! Per cui mi sono iscritta ai primi due moduli del corso di design The Art and Business of Surface Pattern Design del MIID. Designing your way e Creating your professional identity. Ho una curiosità grande così, e anche molto entusiasmo. Non so realmente cosa mi aspetti, ma so che mi divertirò e in più alla fine del corso avrò un sacco di materiale nuovo da rimirare.  
Ho imparato davvero tanto in questi mesi grazie ai corsi che ho seguito. Una faccenda tipo definire il proprio stile, buttarsi nel mucchio e tentarle tutte, tra scadenze, esami, prove di ogni tipo. Ma è soprattutto una la conquista: la bella ventata di autostima che ti becchi. E diciamocela tutta, quando c'è l'autostima... che vuoi di più dalla vita?
Ditemi in bocca al lupo.

Let's dance friends! I've just enrolled the first and second module of The Art and Business of Surface Pattern Design ecourse and I'm so thrilled about that! Do not exactly know what to expect from this experience, but sure I'm going to have a lot of fun and tons of new patterns to look at, at the end. 
I've learned so much attending to MATS and summer MIID courses. It's something about defining my own style and skills and pushing myself to a higher artistic level. Good for my self-esteem!
So... say good luck!




5 settembre 2016

My brand new website!

I've hardly worked on updating my website, it has taken several weeks, but now it's done. 
Here it is, ready to fly. Hope you come visit! Feel free to leave comments or requests of any kind.
Have a happy week!


Alla fine ce l'ho fatta, dopo settimane di duro lavoro (mica facile scegliere cosa escludere, dovendo necessariamente mostrare il meglio di quello che si è fatto, in fondo ogni scarrafone è bello a mamma sua). Eccolo qua, il mio sito, nella sua nuova veste. Fateci una scappatina, e se vi va lasciate un messaggio, anche solo un ciao. E non dimenticate che sono disponibile per lavoretti su commissione.
Buona settimana! 





28 agosto 2016

Martino bello

Ogni tanto mi torna in mente, buffo com'era, lui e quel suo caratteraccio da vecchio zitello. 
Sono quasi tre anni che se ne è andato. Era stanco stanco.
Amato disastro piumoso con cui ho diviso mezza vita.  
Mi manchi tanto nutrichetto mio.




Miao

Ecco. Sapete che su Brille di politica e di cronaca non si parla. Ma i terremoti sono qualcosa che va al di là di tutto. Non dirò nulla, solo dedico il mio micetto azzurrino a tutte le persone colpite dal questa immane sciagura. 
A chi non ce l'ha fatta. 
A chi è rimasto solo. 
Ai bambini. 
Agli anziani che hanno perso tutto. 
E ai cari borghi che non visiterò mai più.



27 agosto 2016

Piccole collezioni crescono

La MIID Summer School è finita e il Global Talent Search, almeno per quanto riguarda me, è archiviato. Questo bel mese è passato in un soffio e mi ha lasciato tanto. Come molte compagne di corso non posso fare a meno di continuare a combinare pastrocchi per conto mio. Esperimenti, azzardi, cambi di palette. Tutto molto casuale, di progetto c'è poco. Parto, faccio, non so mai dove arriverò. Ma a volte escono belle sorprese.
Quanto a questi pattern... niente, è un solo gioco. Per adesso. Mi diverto. E intanto mi impratichisco. Poi, se qualcosa viene bene... metto su un paio di collezioni per l'Home Décor e vai col tango.