18 novembre 2015

Ehi... ma che mi frulla per la testa?

Ok. Calma e sangue freddo. Sto seriamente valutando l'ipotesi di iscrivermi al corso online Make Arte That Sells di Lilla Rogers, il fantomatico MATS di cui ho tanto sentito parlare in Instagram. L'obiettivo di questo corso, come di tutti gli altri tenuti dalla Rogers, è sviluppare il proprio stile e indirizzarlo verso settori precisi come l'home décor, l'editoria infantile, il tessile, gli accessori di carta eccetera. In poche parole, costruire passo passo un portfolio che spacca, davanti al quale nessun cliente con un po' di sale in zucca abbia la faccia di rifiutare un sì. Il corso che avrei scelto (MATS Part A) non costa poco, e l'impegno che si richiede è notevole, almeno per il poco tempo che ho, ma è pure vero che chi non risica non rosica, e finora il detto mi ha portato bene. Non voglio lasciare nulla di intentato. Guardate qua sotto che lavori splendidi. Incantata io.  


Kate Mason, vincitrice del contest di quest'anno. Brava brava brava.

Rebecca Jones

Barbara Chotiner. Che bello stile.

Helen Dardik. 

Zoe Ingram.

2 commenti:

catebi ha detto...

Ciao Laura mi fai sapere poi se ti piace questo corso? Incuriosisce anche me!! Ora vedo se trovo qualche informazione !
Caterina

lunilla ha detto...

Ti metto il link alla pagina:
http://makeartthatsells.com/courses/mats-part-a-self-paced/?tab=is-this-for-you
Ora le iscrizioni sono sospese perché è appena terminato il corso precedente. Li ho contattati venerdì, mi hanno detto che mi avvertiranno non appena saranno pronti col nuovo corso. In teoria questa settimana.
Bacibaci