4 maggio 2014

Pennarello love



In cerca di qualcosa di nuovo per dare forma a un progetto che cova da parecchio sotto la cenere. Parlo di segni, di una maggiore spregiudicatezza stilistica. La danza non c'entra.
Qui pennarelli. A punta fine, però, finissima, quasi niente. E china, china.
Questo il risultato. Ordine: zero, senso di libertà: mille. Bilancio positivo.


Nessun commento: