22 settembre 2013

Dunque mi hai trovato


"Dunque mi hai trovato,
mi hai snidato, alla fine,
pur nascosto com'ero in una luce non mia,
e non mi hai perdonato di esserci,
di conoscere il tuo nome segreto,
di entrare nel tuo cuore ad occhi chiusi
senza avere paura
del tuo buguardo silenzio indifeso."
(da Sette volte, Francesco De Girolamo)

Nessun commento: