24 ottobre 2010

printmaking in progress

Qui si continua eh, che credevate.
Si scava. Si inchiostra. Si stampa. Et alfin si rimira.
Stavolta ho usato carta di riso gialla come supporto, e una miscela di inchiostri nero e rosso.
La tecnica è simpatica, che ve ne pare? Comincia a piacermi parecchio.
L'unico neo... a parte lo sporco... bè, come dire... provateci voi a inchiostrare con un gatto che vi gironzola sulla scrivania.
Ecco due esempiucci che fanno la gioia della mamma.


Ninnananna di luna


Maschera uno

(nota su Maschera uno: non è Cristo. Ripeto: non è Cristo. Anche se sembra a tutti, e non c'è stato uno che non l'abbia detto, è soltanto una maschera africana.)

...

Some other print tests, using a red-black ink mixture and yellow rice paper. The first one is a blackbird singing to sleeping moon (a beloved subject of mine). The second is NOT Christ, as it might look like, but an african mask.
All in all i'm loving this technique!

2 commenti:

SARA GAVIOLI ha detto...

posso dirlo posso dirlo posso dirlo???è Cristo africano.hihih

alkemilla ha detto...

Cristo africano?? ah ah ah
Questa è inedita e te la passo!
:D