31 marzo 2009

la battaglia è finita



Sempre sulle battaglie interiori, ma stavolta la visione è felice. Perché mi andava di consumare un poco di ottimismo assieme all'inchiostro e alle matite.
In fondo in fondo per ogni bruco c'è un destino da farfalla.
Solo i sassi non cambiano.

...

the battle is over
Still talking about inner battles, but in a happier way. I was longing to use a bit of optimism while consuming ink and coloured pencils.
All in all each caterpillar has its fate of butterfly.

pregiudizi



Riflessioni da martedì piovoso.
Si parlava di battaglie interiori. Di pregiudizi. Si parlava di convenzioni.
E allora parla che ti riparla ho "visto" noi - noi gente - come fusi dentro qualcosa. Per esempio un muro.
Con il riscatto appena lì fuori, a un soffio. Tanto vicino che a tendere un dito toccheremmo la luna. Se solo ci andasse di farlo.
Il fatto è che non ci va.
Perché ci vuole fegato.

...

prejudices
Inner battles. Prejudices. Talking about being slave to conventions. So I "saw" us - people - as we were melted within something, a wall for examples. And freedom just out there, so close that if we only stretch out our hand we could touch the moon.
If only we'd want to do that.
But we don't.
'cause you need guts!

nera come sei



Fata Gatta è il suo nome.
Attende ali di fata per volarsene al reame di Incanta, dove l'aspetta Fato Mesmerino, il fato dalle ali di tacchino.
Vabbè, magari facciamo di gabbiano.

...

black as you are
Fata Gatta is her name, that would be something like Fairy-Kitty. She a fairy-to-be, waiting for her real fairy wings to reach Fato Mesmerino in the realm of Incanta... Are you asking me what a "fato" could be? Well, how would you call the male version of a fairy? I've only just noticed Italian miss a word to say that. Fato is just the male version of the word fata, that means fairy. Actually it doesn't exist.

30 marzo 2009

ragazza della polinesia




Ho scovato un vecchio disegno che ho fatto in cinque minuti (ma forse venti) a Pasqua del 2004. Questa ragazza era nell'enciclopedia, una foto piccola così, a rappresentare una delle razze umane.
L'idea della Polinesia.
Oggi forse basterebbe pensare a questo - chiudendo bene gli occhi - per scongiurare il tracollo da ORA LEGALE.
Ma allora perché non funziona???????????????

...

polinesia girl
I've found this old drawing yesterday. Somenthing I drew about 5 years ago from a very small photograph.

aspettando l'autobus



Lo devo fare. LO DEVO FARE!
Questa vignetta ogni tanto scappa fuori e mi fa ridere. Quindi la ripubblico qui, per dare un po' di colore - e di calore - a questo blogghino che qualche volta sembra un po' troppo tra le nuvole.
Aspettavo l'autobus. Ma l'auto non passava. Così mi sono messa a disegnare me stessa mentre aspettavo l'autobus. E quello non passava.
Ci ho guadagnato una vignetta fortunata e un grosso mal di schiena.
:(

...

wainting for the bus
This is one of my favourite cartoons. I post it here againg 'cause it makes me smile ever and ever.
I was really waiting for the bus, and waited long...long...long enough to immortalize myself waiting for the bus.
I gained a funny strip, maybe my luckiest one, but a terrible headache!

27 marzo 2009

fata luna



Questa è Fata Luna.
Un po' sognante e un po' sbadata
guarda per aria e prende gli spigoli
(praticamente... io?)

...

fata luna
She's Fata Luna (that means Fairy Moon).
A bit dreamy, a bit absent...
So to say something like me.

fata foglia, lavori in corso



Ecco la prima quasi-fata all'orizzonte!
Poco più di uno scarabocchietto di acrilico e matita, ma che gusto veder nascere le forme dai colori!
È Fata Foglia!
Lei che guarda gli alberi e sussurra: Bosco, io ti dico...

...

fata foglia work in progress
Here is my first painted fairy-to-be! Acrylic on canvas. Still a lot of work to do, but already a great great joy watching at shapes coming out from colours!
She's Fata Foglia.
She looks at trees and wispers: Wood, I'm telling you...


...



E questa è Fata Foglia così com'era quando è nata.
In genere le quasi-fate, come molti altri dei miei personaggi, nascono sull'autobus, un po' al volo, sotto gli occhi di tutti.

...

fata foglia
And here is Fata Foglia as she looked at birth. Usually my fairies-to-be, just like many of my characters, spring up on bus, a bit roughly, under everyone's eyes.

Tascha!!!!!



Martedì ho ricevuto le stampe dei due quadretti di Tascha Parkinson, fantastica colorista dall'animo bambino. Semplicemente STUPENDE, sono contentissima.
E poi soltanto DUE giorni per arrivare qui dal Canada! Non è incredibile?????

...

Tascha!!
Last Tuesday I've received my first Tascha's prints! Tascha is a stunning artist who plays with colours just like few other people do, creating sweet girls, whimsy cats, tender scenes... I bought these two prints on her Etsy Shop. They're amazing! Thank you, Tascha! Keep painting, be forever child!

lavori in corso



Buon venerdì a tutti!
Oggi puntatina in studio (ossia camera da letto con cavalletto!). C'è del lavoro in corso: dipingo alberi.
Le tele hanno bordi alti, che devono essere dipinti anche loro, come spingere il soggetto nello spazio, così, gentilmente.
E devo dire che l'effetto è bello.
Gli alberi meriterebbero di più da noi.
Rispetto, in primo luogo.
Perché sono gli esseri più antichi del mondo, e questo vorrà pur dire qualcosa.

...

work in progress
Hi! Weekend is out there!
:D
Time to paint! TIME TO PAINT!!!!!!
Now I'm painting trees, most of all. Canvases I'm using are deep edged, so you must paint all sides as well, that is like gently pushing subjects all around...
Must say the effect is lovely.
We should do more for trees.
Respecting them.They're the oldest creatures in the world: that MUST mean something.

26 marzo 2009

la magia di Gabriel

Mi cattura moltissimo una delle nuove illustrazioni di Gabriel Pacheco, artista illuminato dal tratto lieve come l'aria.
Eccola qui:



FANTASTICA

Gabriel's magic
I fell in love with this wonderful Pacheco's illustration. If you still don't know him and his stunning artworks, fly to visit his blog.
Lyrical.
Thank you Gabriel...

fata sole è primavera

Sarà che quest'inverno è stato così freddo... Neve dovunque (tranne a Roma, peccato, neanche il gusto di vedere la città pulita almeno una volta nella vita), fiumi come mostri, il mare cattivo.
Adesso però basta. Adesso è primavera.
Ci vuole il sole.
Per oggi a portarlo è la mia nuova quasi-fatina.




fata sole, it's spring!
At the end of this terrible winter, which has brought us tons of snow, flood and cold, is there anything we could need more than sun? No, it isn't.
So, my today's pretty fairy-to-be shall bring it to you.
Here's the sun.
All in all it's spring.
Ciao!!!!!!

fata fiore

La famiglia delle quasi-fate aumenta con Fata Fiore, la quasi-fata contemporanea.
Chilometri di matita colorata. Ma è sempre un piacere.




fata fiore
This fairy-to-be is the most contemporary one of the whole group. Fata Fiore is her name. She loves pop-art and makes amazing photographs.
I'm going to paint some of my fairies-to-be.
As soon as possible.
I swear.

fata rosa

Ecco Fata Rosa, la quasi-fata delicata.
Doveva essere un disegnino tanto per passare il tempo, infatti come si vede sotto c'è una moleskine, ma è uscita lei, così lieve...
Così ho deciso di darle dignità di fata. Anzi, di quasi-fata. Perché, per chi non lo sapesse, oltre alle fate-sul-serio esistono anche le quasi-fate, ossia fate in attesa che spuntino loro le ali (ali di fata, non ali di libellula o di zanzara o di tacchino) per diventare fate-sul-serio, e intanto se la spassano leggendo libri di poesie, dipingendo e ascoltando i Genesis.




fata rosa
She's Fata Rosa, another sweet fairy-to-be.
Do any of you know what exatly a fairy-to-be is? I'm gonna tell you: a fairy-to-be is a fairy who is waiting for wings to grow on her showlder (real fairy wings, not dragonfly or mosquito or turkey wings!) and in the meanwhile she spends time reading poems, painting and listening to Genesis.

gold and poppy

Un progetto con Cleonice Parisi, poetessa partenopea dall'animo gentile.
Questo è quanto ho combinato per la copertina di un suo libro:




gold and poppy
Actually this girl is one of my preatty fairies-to-be.
I made her with coloured pencils (Faber-Castell Polychromos) and a bit of graphite.
It has been published in the book L'angelo del focolare by Cleonice Parisi (Boopen ed.)
Sorry for the bad quality of the photo. There must be something wrong with my scanner...

ce l'ho fatta!

Non amo la prospettiva e meno che mai i compiti di prospettiva, ma se è previsto che si possa farli con una certa libertà (niente riga e niente squadra!)... allora tanto vale divertirsi!




I'm safe!
What do you think will happen in about half minute?


????????????

Un'immaginetta tenera tenera per ricordare le paure di quando si è piccoli



???????????
Simply ink on paper.

Sometimes we let us forget how big the world must look to a child and how scary some nights must be...